La normativa EN 511 certifica i guanti da lavoro per la protezione contro il freddo con 3 livelli di prestazione: freddo connettivo, freddo da contatto e penetrazione dell’acqua. Questi livelli si definiscono tramite tre test e a seconda del risultato ottenuto sarà applicato un valore sotto il pittogramma di riferimento alla normativa EN511.

Di seguito è riportato il simbolo della norma EN 511 , subito sotto di esso su tutti i guanti che fanno riferimento a essa vi devono essere 3 numeri. Questi numeri identificano il livello di quel determinato prodotto secondo i vari test a cui è stato messo alla prova. Nella posizione a troviamo il valore di riferimento alla resistenza al freddo connettivo, la posizione b si riferisce al freddo da contatto mentre nella posizione c troviamo il livello di permeabilità all’acqua.

Normativa EN 511 guanti di protezione contro il freddo certificati

EN 511: significato dei 3 valori del pittogramma

Il significato dei 3 valori del pittogramma EN 511 sono la resistenza al freddo connettivo (a), la resistenza al freddo da contatto (b) e il livello di impermeabilità (c). I livelli che si trovano sotto l’immagine del pittogramma rappresentante la normativa En 511, come già detto certificano il livello di protezione fornito all’utilizzatore dai guanti termici secondo una determinata caratteristica di freddo, rendendoli in questo modo dei DPI a norma di legge.

Resistenza al freddo convettivo (a)

Il livello di resistenza al freddo connettivo è rappresentato dal primo numero e si riferisce alle capacità del guanto di isolare il freddo. I livelli di prestazione per i prodotti che superano il test vanno da 1 a 4, a seconda della capacità del guanto di proteggere il lavoratore dal freddo. Più nello specifico i valori sono definiti secondo secondo questi parametri che ne indicano la capacità di isolamento:

LIVELLO

ISOLAMENTO TERMICO

1

0,10 ≤ ITR < 0,15

2

0,15 ≤ ITR < 0,22

3

0,22 ≤ ITR < 0,30

4

0,30 ≤ ITR

Per essere a norma di legge ed essere considerati DPI(dispositivi di protezione individuale) i guanti da lavoro devono rispettare almeno il livello 1 rappresentato dalla tabella.

Il primo test della EN 511 viene effettuato in un contesto inferiore di 20 gradi in base al livello che si vuole raggiungere misurando la temperatura della mano che indossa l’articolo in prova.

Resistenza al freddo da contatto (b)

Il parametro resistenza al freddo da contatto certifica la capacità di resistenza alla trasmissione del freddo all’interno del guanto nonostante stia a contatto prolungato con qualcosa di molto freddo. La scala di valori anche in questo caso da 1 a 4 a seconda delle capacità di prestazione dell’articolo in prova.

LIVELLO

RESISTENZA

1

0,025 ≤ R < 0,050

2

0,050 ≤ R < 0,100

3

0,100 ≤ R < 0,150

4

0,150 ≤ R

EN 511: livello di impermeabilità (c)

Il livello di impermeabilità indica se il guanto è perfettamente impermeabile o no. Questa caratteristica è molto importante in quanto se non viene rispettata il prodotto può perdere tutte le sue capacità termiche contro il freddo. Il valore che indica l’impermeabilità è il terzo e la sua rappresentazione contrariamente agli altri due può essere 0 che corrisponde a nullo (fail) o 1 (promosso) che invece certifica l’impermeabilità al 100% del prodotto.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *