DPI Protezione occhi

Occhiali di sicurezza

La salvaguardia della vista riveste un ruolo importante nell’ambiente lavorativo, dove i potenziali rischi sono molteplici. Assicurare ai propri dipendenti dispositivi di protezione oculare adeguati è imperativo per prevenire possibili danni e garantire un ambiente di lavoro sicuro. Non trascurate di sensibilizzare i lavoratori sull’importanza e sull’obbligo di utilizzare gli occhiali protettivi,…leggi tutto

DPI di protezione occhi: occhiali e visiere professionali

L'importanza di preservare la salute degli occhi sul luogo di lavoro o in situazioni a rischio non può essere sottolineata abbastanza, e proprio a questo scopo entrano in gioco i DPI (Dispositivi di Protezione Individuale) dedicati alla protezione degli occhi. Gli occhiali e le visiere professionali rappresentano una barriera fondamentale contro una varietà di minacce, inclusi schizzi di liquidi pericolosi, particelle solide in sospensione, radiazioni e altri pericoli che potrebbero compromettere la sicurezza visiva.

Questi dispositivi sono progettati con un focus specifico sulla resistenza e la durabilità, offrendo una protezione affidabile in diversi contesti lavorativi. Dagli occhiali di sicurezza con rivestimenti speciali per prevenire graffi e appannamento alle visiere protettive che coprono l'intero viso, la nostra selezione di occhiali e visiere professionali soddisfa le esigenze di sicurezza degli operatori in svariati settori.

Cosa sono i DPI di protezione per gli occhi

I DPI (Dispositivi di Protezione Individuale) per gli occhi sono dispositivi progettati per proteggere gli occhi da potenziali rischi sul luogo di lavoro o in altre situazioni in cui esiste il pericolo di lesioni agli occhi. Questi dispositivi sono essenziali per preservare la sicurezza visiva e prevenire danni agli occhi causati da particelle in sospensione, schizzi di liquidi pericolosi, radiazioni, sostanze chimiche o altre minacce.

Le 3 Tipologie di protezioni oculari certificate

Esistono diversi tipi di occhiali protettivi progettati per adattarsi a vari ambienti di lavoro e fornire la protezione necessaria contro specifici rischi. Le principali categorie di protezione visiva sono: occhiali di protezione, sovraocchiali e visiere.

1. Occhiali di protezione

Gli occhiali di sicurezza rappresentano una barriera efficace contro i rischi meccanici sul luogo di lavoro. Ciascun modello di occhiale offre caratteristiche uniche, quali la presenza o l'assenza di rivestimenti speciali, tra cui antiappannamento e antigraffio, e variazioni nella colorazione delle lenti. Indipendentemente dalla tipologia di occhiale cercata, che sia per attività di saldatura o per uso interno o esterno, l'ampia gamma di opzioni fornita da ingrosStore.it garantisce la presenza di occhiali di protezione ideali per soddisfare le specifiche esigenze di ciascun contesto lavorativo.

2. Sovraocchiali

I sovraocchiali da lavoro sono un elemento essenziale per garantire la sicurezza degli occhi nei contesti professionali. Questi dispositivi sono progettati per essere indossati sopra gli occhiali da vista, consentendo a chi li porta di mantenere la propria correzione visiva mentre beneficia di una protezione aggiuntiva.
Caratterizzati da una cinghietta regolabile e talvolta dotati di ventilazione indiretta per prevenire la formazione di condensa, i sovraocchiali offrono una soluzione comoda e pratica. Possono essere utilizzati in una varietà di ambienti lavorativi e sono progettati per proteggere gli occhi da rischi meccanici, termici, chimici e graffi.

Assicurarsi che i dipendenti indossino sovraocchiali da lavoro appropriati è essenziale per mantenere un ambiente di lavoro sicuro e conforme alle normative di sicurezza. Controllare la vasta gamma di opzioni disponibili per trovare i sovraocchiali più adatti alle esigenze specifiche del vostro settore.

3.Visiere

Le visiere protettive rappresentano un importante dispositivo di sicurezza utilizzato per proteggere gli occhi, il viso e, in alcuni casi, anche parte del collo. Questi dispositivi sono progettati per offrire una barriera fisica contro varie minacce presenti nell'ambiente di lavoro, come schizzi di liquidi, particelle solide, vapori chimici o altri agenti potenzialmente dannosi.
Le visiere protettive sono composte da occhiali di sicurezza integrati e uno schermo trasparente, realizzato spesso in materiali come acetato o policarbonato. Questi schermi forniscono una protezione chiara e completa senza compromettere la visibilità del lavoratore.
Alcune delle situazioni in cui le visiere protettive sono ampiamente utilizzate includono ambienti polverosi, umidi, chimici o quando esiste il rischio di spruzzi e schizzi.

È fondamentale scegliere visiere protettive conformi alle normative di sicurezza vigenti, garantendo che siano certificate CE e abbiano marcature adatte come specificato nelle norme EN 166 e altre normative pertinenti.

Normativa per occhiali di sicurezza

La normativa sui Dispositivi di Protezione Individuale (DPI) per la protezione degli occhi è regolamentata dal Regolamento 425/2016. Questo regolamento stabilisce che gli occhiali e le visiere di protezione devono conformarsi alle norme del Testo Unico sulla Salute e Sicurezza sul Lavoro (D.Lgs. 9.04.2008, n. 81).

La normativa dei DPI per la protezione degli occhi richiede che ogni prodotto sia certificato CE e che riporti uno specifico simbolo di protezione su lenti e montatura, a seconda delle norme che rispetta. Le norme pertinenti includono:

  • EN 175: Questa norma stabilisce i requisiti per la protezione degli occhi e del viso durante la saldatura e i procedimenti connessi. Definisce gli standard che gli occhiali di protezione devono raggiungere per offrire una sicurezza adeguata in ambienti di saldatura.
  • EN 166: Riguarda la protezione personale degli occhi in generale. Specifica i requisiti per gli occhiali protettivi, inclusi il corpo occhiali e le lenti. Questa norma è fondamentale per garantire che gli occhiali forniscano la protezione necessaria in una varietà di ambienti lavorativi.
  • EN 167: Copre i metodi di prova ottici. Stabilisce le procedure per valutare la qualità ottica delle lenti degli occhiali protettivi, garantendo che offrano una visione chiara e non distorta.
  • EN 171: Riguarda i filtri infrarossi. Fornisce specifiche per i filtri utilizzati negli occhiali di protezione per proteggere dagli effetti dannosi dei raggi infrarossi, particolarmente importanti in ambienti di saldatura.
  • EN 168: Tratta i metodi di prova non ottici. Stabilisce i metodi di prova per valutare aspetti come la resistenza agli agenti chimici e meccanici delle lenti degli occhiali protettivi.
  • EN 172: Si occupa dei filtri solari per uso industriale. Specifica i requisiti per i filtri utilizzati per proteggere dagli effetti nocivi della luce solare in ambienti industriali.
  • EN 169: Riguarda i filtri per la saldatura e tecniche connesse. Fornisce standard per i filtri utilizzati in occhiali di protezione per la saldatura, garantendo una protezione ottimale durante queste attività.
  • EN 1731: Si occupa dei protettori degli occhi e del viso a rete. Specifica i requisiti per i protettori a rete utilizzati negli occhiali di protezione.
  • EN 170: Copre i filtri ultravioletti. Fornisce specifiche per i filtri utilizzati per proteggere dagli effetti nocivi della luce ultravioletta.
  • EN 379: Stabilisce le specifiche per i filtri automatici di saldatura. Questa norma è essenziale per gli occhiali utilizzati in operazioni di saldatura automatica, garantendo una protezione adeguata contro i raggi luminosi generati durante il processo di saldatura.

Queste norme specifiche garantiscono che gli occhiali e le visiere di protezione siano progettati e realizzati secondo standard rigorosi per garantire la sicurezza degli operatori in vari ambienti lavorativi, inclusi quelli con rischi specifici come la saldatura o l'esposizione a radiazioni infrarosse e ultraviolette. La conformità a tali norme contribuisce a garantire che i DPI siano efficaci nel fornire la protezione necessaria.