La normativa EN 1082 è stata creata con l'obiettivo di garantire la sicurezza degli operatori che utilizzano coltelli o altri utensili taglienti durante le loro attività lavorative. In particolare, la norma EN 1082-1 si concentra sulla progettazione, la resistenza alla penetrazione, le caratteristiche ergonomiche, le cinghie, il peso, il materiale, la marcatura e le istruzioni per l'uso dei guanti e dei proteggi-braccia di maglia metallica.

Questi prodotti sono realizzati con una maglia metallica che offre una protezione efficace contro le lesioni causate da coltelli, forbici o altri strumenti taglienti. La normativa specifica i requisiti di progettazione e di costruzione di questi prodotti, in modo da garantire che siano in grado di offrire una protezione affidabile.

La parte 2 della norma EN 1082, invece, riguarda guanti, proteggi-braccia e maniche di protezione resistenti ai tagli realizzati in materiale diverso dalla maglia metallica, come la plastica o il metallo rigido. Questi prodotti offrono una protezione inferiore rispetto a quelli specificati nella parte 1 della norma, ma sono particolarmente indicati per attività lavorative in cui il coltello non è molto appuntito o viene utilizzato lontano dalla mano e dal braccio.

In particolare, la normativa EN 1082-2 specifica i requisiti di progettazione, resistenza al taglio, resistenza alla penetrazione e caratteristiche ergonomiche per questi prodotti. Sono particolarmente indicati per l'uso in industrie come quella della lavorazione della carne, del pesce e dei crostacei, nei mattatoi, nel disossamento manuale della carne e nella ristorazione industriale.

È importante notare che l'utilizzo di questi prodotti non esonera gli operatori dalla necessità di utilizzare attenzione e precauzione quando si maneggiano coltelli o altri strumenti taglienti. Inoltre, è importante seguire le istruzioni per l'uso fornite dal produttore e sostituire i prodotti quando diventano usurati o danneggiati. La norma EN 1082 rappresenta un importante strumento per garantire la sicurezza degli operatori che lavorano con strumenti taglienti e consente di ridurre il rischio di lesioni e incidenti sul lavoro.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *