Il marchio CE è un'importante certificazione richiesta per molti prodotti che intendono essere venduti all'interno dell'Unione Europea. Questo marchio attesta che il prodotto è stato valutato dal produttore e che rispetta tutti i requisiti necessari in materia di sicurezza, salute e tutela dell'ambiente, stabiliti a livello dell'UE.

Tuttavia, il marchio CE non è obbligatorio per tutti i prodotti, ma solo per quelli che sono soggetti a specifiche norme dell'UE che richiedono l'apposizione del marchio stesso. Inoltre, alcuni prodotti possono essere soggetti contemporaneamente a diversi requisiti dell'UE, e quindi, prima di apporre il marchio CE, è necessario accertarsi che il prodotto soddisfi tutti i requisiti pertinenti.

La responsabilità di dichiarare la conformità con tutti i requisiti dell'UE ricade esclusivamente sul produttore. Prima di apporre il marchio CE, il produttore deve garantire la conformità con tutti i requisiti pertinenti a livello dell'UE e stabilire se la valutazione del prodotto può essere effettuata in proprio o se occorre coinvolgere un organismo notificato. Inoltre, deve redigere un fascicolo tecnico che provi la conformità e una dichiarazione UE di conformità.

Se il prodotto deve essere verificato da un organismo notificato, il marchio CE deve essere accompagnato dal numero di identificazione dell'organismo. In caso contrario, spetta al produttore controllare che il prodotto rispetti tutti i requisiti tecnici.

Non è richiesto alcun pagamento per effettuare la valutazione della conformità da parte del produttore, ma se si opta per il ricorso ai servizi di un organismo notificato o se le specifiche UE applicabili al prodotto richiedono una valutazione indipendente, occorre pagare quest'ultimo per i servizi forniti.

Il marchio CE deve essere visibile, leggibile e indelebile, e costituito dalle iniziali "CE" con le stesse dimensioni verticali, non inferiori a 5 mm, a meno che non siano previste specifiche diverse. Se il marchio CE non può essere apposto sul prodotto stesso, è possibile apporlo sull'imballaggio o sui documenti di accompagnamento. In ogni caso, i documenti di accompagnamento devono indicare che il prodotto è conforme a tutte le direttive/regolamenti UE se il prodotto è soggetto a più direttive/regolamenti dell'UE che richiedono l'apposizione del marchio CE.

Per apporre il marchio CE, i produttori possono scaricare l'immagine dal portale della DG GROW. In sintesi, il marchio CE è una certificazione fondamentale per i prodotti che intendono essere commercializzati nell'Unione Europea, poiché garantisce che il prodotto rispetta tutti i requisiti previsti in materia di sicurezza, salute e tutela dell'ambiente.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *